EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Osserviamo l’eclissi

0

Domani avremo l’occasione di assistere ad una eclisse parziale di sole.

Le previsioni meteo lasciano ben sperare che le nuvole non disturberanno la corretta visibilità di un evento così raro. La copertura del disco avrà inizio intorno alle 9:30 per terminare intorno alle 11:45. La massima copertura si avrà intorno alle 10:30 ed interesserà fra un terzo ed i due terzi del disco solare. I valori sono molto approssimativi perchè cambiano a seconda del luogo di osservazione.

Per seguire l’evento è però necessario avere molta precauzione: fissare direttamente la luce solare ad occhio nudo o attraverso strumenti ottici è pericoloso e può produrre danni permanenti. E’ preferibile utilizzare protezioni adeguate – come filtri specificamente progettati o, come ripiego, lenti da saldatore.

Un tempo si usavano come protezione fai da te le code delle pellicola fotografica che, essendo completamente sovresposte, presentavano un alto indice di  assorbimento della luce.
Oramai le code di pellicole fotografiche non solo sono diventate piuttosto rare e difficili da trovare, ma sarebbero da preservare alla stregua di oggetti archeologici. E’ però possibile utilizzare come succedaneo  un prodotto della tecnologia che oggi è facilissimo trovare in tutte le nostre case: un CD o un DVD.

Anche se la banda che contiene la spirale dei dati di un qualsiasi disco ottico sembra completamente opaca, in realtà assorbe una parte considerevole della luce che l’attraversa. Provando ad osservare una lampadina attraverso di essa è possibile rendersi conto del suo potere assorbente. Può essere utilizzata come filtro fotografico di ripiego per un uso saltuario, ma attenzione al fatto che non fornisce una protezione sicura per l’osservazione diretta ad occhio nudo o attraverso una reflex!

Il sole pieno fotografato attraverso un CD

Il sole nudo fotografato attraverso un CD

Anche in questo caso, però, la tecnologia ci viene in aiuto: è infatti possibile seguire l’evento in diretta streaming. Sarà disponibile su Virtual Telescope a questo link a partire dalle 9:15 ora italiana.

La prossima eclissi solare totale visibile dall’Italia avverrà fra ben 11 anni, il 21 Agosto del 2026.

Aggiornamento: Virual Telescope è down, si può seguire la diretta di sky news su youtube.

Foto: wikipedia.

Condividi:

L'autore

Consulente Informatico, blogger, problem solver, radioamatore. Ho iniziato la mia attività nel 1977 sviluppando sistemi di calcolo nell'area energie alternative e rinnovabili e da allora mi sono sempre interressato delle frontiere della tecnologia. Nel 1984 sono stato fra i pionieri delle BBS, i primi servizi telematici pubblici, e l'anno successivo ho portato in Italia Fidonet, la prima rete pubblica mondiale, che ho coordinato sino al 1994. Sono attivamente su Internet agli inizi degli anni 90, Nel 1998 sono stato fra i primi a credere nella convergenza digitale, arricchendo internet con materiale multimediale, come audio e video, anni prima del Web 2.0. Continuo da sempre ad occuparmi di informatica e di tecnologia con un occhio attento al futuro che ci attende. Continuo a lavorare come consulente informatico, con una specifica competenza in sicurezza, reti di comunicazione, sistemi operativi e tecnologie di virtualizzazione.

Lascia un commento